Carica Immagini
Rimani in contatto!
SOTTOPORTEGO DE CORTE NOVA
Featured

SOTTOPORTEGO DE CORTE NOVA

Il Sottoportego de Corte Nova è un luogo, per qualche verso, collegato alla Festa della Madonna della Salute.

A Venezia un “Sottoportego” è un passaggio che passa sotto ad una o ad un gruppo di case per permettere di raggiungere più velocemente una e l’altra zona della città senza bisogno di girarvi intorno.

I I sottoporteghi nella nostra città sono circa 200 ma, senz’altro, tra questi, uno tra i più interessanti e belli è il Sottoportego de Corte Nova.

Questo Luogo luogo è strettamente legato alla peste di Venezia del 1630 nel corso della quale, in un anno e mezzo, morirono circa 80 mila persone.

All’interno di questa Corte abitava Giovanna, una donna che ebbe una visione e, per questo, chiese agli abitanti di avere fede nella Vergine. Dipinse essa stessa un quadro che raffigurasse la Madonna insieme a quella di San Rocco e San Sebastiano.

Una volta completato il dipinto, la donna, secondo le indicazioni della Vergine lo mise sulla parete del Sottoportego.

E fu qui che quando la peste arrivò nel Sottoportego per diffondersi anche nella zona della Corte Nova fu subito bloccata dall’immagine miracolosa della Madonna con i due Santi e che, sconfitta nel suo intento, cadde a terra dissolvendosi e colorando di rosso la pietra che si trova ancora oggi al centro del Sottoportego.

Avuta salva la vita, gli abitanti della corte decisero di ornare il Sottoportego come una cappella votiva.

Peraltro furono salvi anche nei secoli successivi col morbo del colera, con le bombe della guerra ed altre calamità.

Ancora oggi la superstizione dei veneziani vuole che calpestare la pietra rossa porterebbe sfortuna. Infatti non troverete un veneziano disposto a farlo.